Divisione news & media

Y10K, un bug ancora sottovalutato


Voglio, stavolta per primo, animato dal desiderio di passare in futuro alla storia passata, affrontare un problema pazzesco, ancora sottovalutato dagli operatori del settore e dal mercato, potenzialmente più pericoloso e dannoso del Millennium BUG o problema dell'Anno 2000 (vedi articoli pubblicati ormai anche sui fumetti per bambini), le cui proporzioni in termini di conseguenze possono già considerarsi catastrofiche.



L'appello è utile a prevenire il ripetersi delle spiacevoli situazioni o considerazioni elencate nel seguito:
  • veder messi in cattiva luce i vecchi programmatori che hanno avuto "il colpo di genio" di rappresentare la data con 2 sole cifre, per ragioni di risparmio o per pigrizia (a detta di quanto si legge in moltissimi articoli di giornale e periodici vari),
  • l'accusa degli organi di stampa, mossa nei confronti degli sviluppatori di software, relativa a scarsa lungimiranza, poca attenzione, e leggerezza nel concepire un prodotto di qualità
  • l'atteggiamento di voluta superficialità dei dirigenti, informati del problema con largo anticipo da quei programmatori "così poco professionali"
  • il fastidio prodotto dall'atteggiamento di superiorità dei giovani programmatori che oggi sviluppano software con l'anno a 4 cifre,
  • la gioia di fornitori di hardware che non vedono l'ora di rottamare tutto ciò che è rottamabile
  • la credenza popolare che il software eterno per l'eternità, non esiste
  • la convinzione, con giusta dose di umiltà, che quanto state sviluppando oggi, non possa durare a lungo in quanto obsoleto dopo pochi anni di utilizzo

Ebbene, cosa accadrà allo scoccare della mezzanotte del 31/12/9999 ??...Ci troveremo a gestire il problema dell'anno 10000 tornando di colpo ad essere costretti a prendere gli stessi provvedimenti che affannosamente tengono oggi incollati ai terminali, migliaia di integratori di sistemi, programmatori e sistemisti, costretti a rinunciare alle ferie ed al tempo normalmente dedicati al riposo o alla famiglia, problema che ha prodotto una ridda di accuse, a mio avviso ingiuste, nei confronti di coloro che da pionieri hanno sviluppato programmi ancora oggi utilizzati con soddisfazione (sino a poco tempo fa) dalle aziende committenti. L'appello che rivolgo al pubblico ed ai Colleghi informatici è molto chiaro:

Cari programmatori, sviluppatori di software, analisti, sistemisti, integratori di sistemi,
  • iniziate da oggi a sviluppare software Y10K compatibile,
  • rilasciate immediatamente una dichiarazione di conformità a questo problema, attualmente ignorato allo stesso modo del fratello minore Y2K,
  • insistete con i vostri clienti o con i vostri titolari al fine di evitare facili accuse di negligenza o ironiche battute di miopia professionale,
  • battetevi strenuamente al fine di dimostrare che i pericoli legati all'uso della tecnologia non vanno sottovalutati mai, e mai presi alla leggera,
  • documentate, con appositi richiami software, la presenza di questo pericoloso bug (finestre a tempo con la scritta "WARNING...this product is NOT Y10K compliant" trad. "ATTENZIONE...questo prodotto non è Y10K compatibile"),
  • rifiutatevi di togliere dal codice quello che verrà sicuramente definito "un fastidioso ed inutile promemoria", sicuri di aver fatto la vostra parte sino in fondo,
  • respingete con decisione commenti del tipo "...è una modifica commercialmente poco appetibile ed inutile...",
  • guardatevi bene dal sviluppare codice che risparmi memoria ,
  • segnalate a chi riterrete opportuno, pressioni sul modo di risolvere i problemi ,
  • denunciate le "velate" minacce (anche quelle esplicite di licenziamento) conseguenti ad una vostra ferma presa di posizione sul problema in oggetto,
  • liquidate con un semplice "NO!" le richieste di soprassedere ed ignorare il potenziale bug di sistema,
  • non usate mai le cifre di una data come flag di controllo....aggiungete in alternativa un campo logico del tipo True/False o un campo a due caratteri da riempire a piacere (anche dei campi in più "di scorta" potrebbero in futuro tornare utili),
  • codificate le date con un numero di cifre sufficiente a far si che l'evolversi della tecnologia renda inutili i computers (direi che 32 cifre per l'anno possono considerarsi ragionevolmente sufficienti).

Per ultimo vorrei elencare alcuni inconvenienti e suggerimenti, non documentati dalla stampa e dai media in genere, in aggiunta agli inconvenienti già ipotizzati che si verificheranno dopo pochi secondi il 31 Dicembre 1999 alle ore 23:59:59, a vantaggio di tutti quegli utilizzatori che sono stati scarsamente informati sulle conseguenze del problema Y2K.

Cari utenti, utilizzatori di tecnologia, acquirenti di apparecchiature informatiche e/o elettroniche in genere,
  • smettetela per cortesia di credere alle fandonie commerciali del tipo "il nostro software è perfetto...",
  • evitate l'utilizzo di tecnologia superflua (uno spazzolino elettrico con timer incorporato che vi calcola anche i fusi orari e vi ricorda il compleanno degli amici va guardato con sospetto), al posto di un forno a microonde con display ed altri inutili ammenicoli, assumete una colf diplomata o laureata in informatica (non si sa mai),
  • inutile prendere un videoregistratore iper tecnologico se poi utilizzate solo le funzioni Play, Rewind e Stop,
  • prima della mezzanotte riavvolgete tutte le cassette video che vi stanno a cuore se non volete rivederle all'incontrario,
  • il fotocopiatore serve a fotocopiare....ma non il 31 dicembre a mezzanotte...potrebbe esplodere,
  • spendete tutti i vostri risparmi prima di Capodanno, pagando con la carta di credito ed inoltrate reclamo alla banca il primo gennaio per estratto conto non conforme alle spese effettuate (potrete affermare che sicuramente si è trattato di un problema informatico della banca nel controllo dei pagamenti),
  • non usate l'ascensore in compagnia di sconosciuti...potreste trovarvi bloccati a lungo con persone indesiderate,
  • rifiutate tutti i prodotti che riportano l'anno di scadenza 00... non sono scaduti nel 1900 (forse) ma l'azienda produttrice va boicottata commercialmente in quanto non si è ancora adeguata al cambio di secolo,
  • conservate i vecchi computer per un regalo alle persone che vi stanno antipatiche e che non ne hanno mai posseduto uno,
  • coprite il monitor del computer che usate in ufficio con un panno antistatico, antifuoco ed anticambiodata. Se non ne possedete uno, rivolgetevi al vostro rivenditore che sarà ben lieto di fornirvene tre al prezzo di due,
  • il primo giorno lavorativo dopo Capodanno arrivate in anticipo in ufficio, cambiate tutte le date dei computers nuovi di zecca settandole al 01/01/1900 e state a guardare divertiti le reazioni dei colleghi di lavoro,
  • il primo gennaio non aprite il frigo altrimenti tutti gli alimenti scadranno immediatamente, buttate il vecchio frigorifero e sostituitelo con uno a quattro cifre (non uno da 1000 lire...),
  • a dicembre, fate un abbondante scorta di cibo e bevande. Se non accadrà nulla potrete sempre offrire un pranzo agli amici e parenti che vi ringrazieranno per questo,
  • fate controllare il vostro apparecchio acustico se non volete che impazzisca nel corso dei festeggiamenti,
  • lasciate aperta la cassaforte a tempo...passerà il "tecnico" a controllare se tutto funziona a dovere ed aggiornare il sistema...

Cari lettori....permettetemi di dirvi che quanto esposto nelle righe precedenti è solo uno scherzo...non vorrei che qualcuno mi prendesse sul serio. Se avete riso ad almeno uno dei suggerimenti elencati, segnalate l'articolo ai vostri amici e rilassatevi...due risate ogni tanto non guastano.
Giovanni Grandesso

Translate

Ricerca personalizzata

Novità

Non ci conosciamo ancora? Procedi con la registrazione (sez. login) per ricevere in anteprima le ultime novità di questa sezione.

Bando di selezione ANIP

Bando di ammissione. Controlla le date di scadenza per accedere alle prove di selezione ANIP

Libro

Pubblicato il libro Il DPS Guida alla compilazione. Semplice guida completa di modulistica ed esempi pratici per la compilazione del D.P.S. (Documento Programmatico per la sicurezza Collana ANIP testi professionali.

Google

Sito Accreditato ANIP











© 1996-2017 - esperti.com tutti i diritti riservati. Sito sviluppato per le specifiche W3C HTML 4.x Uso, duplicazione, riproduzione, diffusione, copia, distribuzione delle informazioni contenute nel sito, degli articoli, dei marchi e delle immagini senza espressa autorizzazione sono vietati. Pagina visualizzata il 24 / 11 / 2017 alle ore 04:56 (IP 54.162.164.86) con un browser CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/) - esperti.com p.iva 00899550248 - Sede operativa nella sezione Contatti - e-commerce transactions by paypal.com - hosting by gandi.net
esperti.com