Divisione news & media

Il Fax Urgente

Mai capitato di dover spedire urgentemente un fax? Quando accade, le rare volte che accade, si usano vari sistemi per la spedizione. I più antichi usano l'apparecchio dedicato, magari ancora quello a carta termica. I più evoluti usano i servizi di invio fax via web...

E da un pò di tempo che in rete vengono offerti servizi per invio di fax. Un server dedicato, delle procedure software che convertono i formati digitali e l'hardware che invia verso le numerazioni dedicate alla ricezione. Semplice vero?. Come sempre, però, con l'informatica la semplicità ha un significato diverso da quello comunemente conosciuto. A volte c'è qualcosa che non va, l'intoppo tecnico sempre in agguato, qualcosa che si inceppa (per ricordare quando ad incepparsi era la carta). Tralasciamo per ora il fatto che esistono ancora oggi, soprattutto qui in "itaglia", aziende e soprattutto istituzioni che usano ancora questo sistema antico, obsoleto, lento ed inefficiente metodo. La cosa grave è che usano solo quel metodo. Impensabile infatti inviare un allegato ad una mail. Accade ancora oggi. Mi chiama la cancelleria del tribunale che mi avvisa di aver "dimenticato" di consegnare, assieme ai fascicolo, la nota spese per una CTU. In realtà lanticipo fondo spese già liquidato ed una rapida conciliazione fra le parti hanno reso inutile richiedere ulteriori liquidazioni di importi che bonariamente, anche per non complicarmi la vita, ho voluto considerare compensati. Ma una recente e non meglio specificata "nano ispezione ministeriale" richiede che comunque venga allegata la notifica di avvenuta liquidazione, peraltro già fatturata alle parti e debitamente documentata (per il fisco almeno)...misteri della burocrazia semplificata da un apposito "ministro".

"Nessun problema, ve lo posso inviare via mail?"

"...no, veramente qui lemail ce l'hanno tolta...sa, i tagli alle spese della giustizia..."

"Eh? a me mi obbligano ad avere la PEC ed a voi vi tagliano le e-mail??... ok. Non voglio essere critico oggi. come possiamo fare??

"...mi invii la dichiarazione via fax... "

"Eh? Fax?? sono almeno 5 anni che non lo uso più. Dovrà darmi un pò di tempo per provvedere...se non si può fare altrimenti, vabbè."

OK. Allora provo ad attivare la procedura con "Eutelia f@x". Offrono la possibilità di invio partendo da un PDF utilizzando un browser. Purtroppo la procedura di invio va in errore... Errore del server, più precisamente:

Errore del server!
Il server ha generato un errore interno e non è in grado di soddisfare la richiesta.
Messaggio di errore:
malformed header from script. Bad header= true --nostringval-- tr:
wbc_skpfxwebtofxlogspedizioned
Se pensi che questo sia un errore del server, per favore contatta il webmaster.
Error 500
intra.euteliavoip.com
Wed Apr 14 16:58:23 2010
Apache

Dato che ritengo il problema sia dovuto al server, seguo il suggerimento ed invio la segnalazione all'indirizzo di posta specificato. Dopo due ore ricevo una telefonata di una solerte impiegata di Eutelia, forse intimorita dal fatto che mi serviva inviare un fax ad un Tribunale. Mi prega di riprovare con un tentativo, che regolarmente genera un altro errore, e mi avvisa che arriverà la soluzione via e-mail. Tempo un oretta ed arriva la "Soluzione". Eccola!

Gentile cliente ,
La ringraziamo per averci contattato e per l'interesse rivolto ai servizi EuteliaVoip.com, In merito alla sua richiesta, desideriamo informarla che Nel caso di "Error 500" nell'invio da Web deve cancellare i cookie da stumenti---> opzioni internet---> cronologia esplorazioni---> elimina cookie, chiudere e riaprire il browser utilizzato, riloggarsi sul sito Eutelia F@x e riprovare l'invio.
La invitiamo infine a prendere visione delle FAQ e del Forum Eutelia Voip, che contengono informazioni utili e sempre aggiornate sul servizio. A disposizione per ogni eventuale chiarimento, porgiamo cordiali saluti.
Cordiali Saluti,
Servizio Clienti EuteliaVoip
E-mail : info@euteliavoip.com
www.euteliavoip.com
codice operatore 5094

Bene! Oggi mi sento in vena di fare "l'utonto" e seguire pedestramente le indicazioni dell'assistenza tecnica. Niente da fare, la procedura va nuovamente in errore, per cui parte una nuova segnalazione. Speriamo bene. Resto in attesa. Fatto sta che il fax non è ancora partito.

Considerazioni:

Se, come segnalato, l'errore è del server, perchè mi indicano di sistemare il mio client?E la solita ed inutile procedura standard "if... then..." per zittire temporaneamente il cliente e prendere tempo? Oppure è l'operatore impreparato a dover proporre quanto riportato nel solito documento che elenca casistiche - soluzioni in ordine di gravità??

Se il problema è uno script risiedente nel server (come chiaramente si evince dalla segnalazione), perchè non lo sistemano? Perchè mi propongono una soluzione palesemente inutile e ridicola? Assomiglia tanto alla soluzione "spegni e riaccendi" tipica di certi sistemi operativi.

Come mai le istruzioni per cancellare i cookies fanno riferimento ad un noto browser che non uso, dando per scontato che io utilizzi quello?? L'assistenza, se così vogliamo chiamarla, non dovrebbe preventivamente raccogliere informazioni tecniche utili ad individuare la problematica, ammesso che dipenda dal browser??

Inoltre, per inciso, FAQ e Forum Eutelia Voip, non contengono affatto indicazioni utili a risolvere questa problematica. Consultando FAQ e Forum, o il problema viene dichiarato "inesistente" o si suggerisce di rivolgersi all'assistenza. Interessante, un servizio di assistenza che esorta l'utente di rivolgersi all'assistenza... in termini informatici siamo in presenza di una condizione logica che genera un loop infinito dal quale è impossibile uscire. Basta poi verificare effettivamente le invettive dei clienti nei confronti di quell'azienda. Ad alcuni di loro non è stata nemmeno fornita risposta, forse i loro fax sono di serie "B", mentre quelli diretti verso i Tribunali di serie "A". Per lo stesso identico problema, già segnalato da altri, basta andare a leggere per comprendere come le segnalazioni vengono trattate

Ad ogni modo, il problema è del server non del client, per cui spetta ad Eutelia indagare, approfondire, individuare, risolvere, anche se dopo i licenziamenti e le attuali vicende che balzano agli onori della cronaca, dubito siano rimasti dei tecnici capaci (forse costavano troppo?). Con problematiche di questo tipo, di esempi ce ne sono infiniti, possiamo ben comprendere com'è messo questo paese. Troppe apparenze, proclami, dati e statistiche appositamente confezionati ad arte dallo spin doctor di turno per compiacere/imbonire gli azionisti, invettive contro chi denuncia queste situazioni, menzogne e insabbiamenti... nel frattempo, in realtà, tutto va lentamente ed inesorabilmente a catafascio. Il problema poi non è solo delle istituzioni. Ci si mettono anche i liberi professionisti, gli avvocati, che per inviare loro dei documenti digitali con l'uso della PEC occorre telefonare ed attendere due o tre giorni che la segretaria scopra qual'è e che ce la comunichi, sempre a voce tramite telefono ovviamente. Nel caso migliore, meglio inviare tutto via fax. Se poi si propone di effettuare una riunione in videoconferenza, il panico dell'avvocato suggerisce di no, meglio una trasferta da Vicenza a Roma (che ovviamente devo fare io, obbligatoriamente, nonostante non solo il buon senso suggerisca di no), tanto le spese alla fine le paga il loro cliente e "chissenefrega", complimenti davvero.

E per mandare il fax?? Alla fine ho dovuto frugare fra gli scaffali ove ripongo l'hardware obsoleto, prendere un vecchio apparecchio, rimetterlo in funzione collegandolo alla linea voip no-telecom e procedere alla vecchia maniera, con la convinzione che devo cambiare fornitore e forse cambiare tipo di clientela. Alla prossima.

Giovanni Grandesso

P.S. Lorso Bruno è fuggito dal circo. Ripeto: Lorso Bruno è fuggito dal circo.

Translate

Ricerca personalizzata

Novità

Non ci conosciamo ancora? Procedi con la registrazione (sez. login) per ricevere in anteprima le ultime novità di questa sezione.

Bando di selezione ANIP

Bando di ammissione. Controlla le date di scadenza per accedere alle prove di selezione ANIP

Libro

Pubblicato il libro Il DPS Guida alla compilazione. Semplice guida completa di modulistica ed esempi pratici per la compilazione del D.P.S. (Documento Programmatico per la sicurezza Collana ANIP testi professionali.

Google

Sito Accreditato ANIP











© 1996-2017 - esperti.com tutti i diritti riservati. Sito sviluppato per le specifiche W3C HTML 4.x Uso, duplicazione, riproduzione, diffusione, copia, distribuzione delle informazioni contenute nel sito, degli articoli, dei marchi e delle immagini senza espressa autorizzazione sono vietati. Pagina visualizzata il 24 / 11 / 2017 alle ore 04:54 (IP 54.162.164.86) con un browser CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/) - esperti.com p.iva 00899550248 - Sede operativa nella sezione Contatti - e-commerce transactions by paypal.com - hosting by gandi.net
esperti.com